panasonic ag-hpx250

panasonic ag-hpx250

Con un peso di soli 2,5 kg, l’HPX250 integra i 3 sensori MOS da 1/3” Full-HD da 2,2 megapixel ad alta sensibilità e un processo digitale DSP da 20-bit per acquisire immagini con risoluzioni nativa a 1920x1080

Oltre che con il codec AVC-Intra 100/50, l’HPX250 registra in alta definizione in formato DVCPRO HD così come in definizione standard con codec DVCPRO50, DVCPRO e DV. Registrando sia nei formati HD che SD l’HPX250 offre un vantaggio aggiuntivo per i produttori che vantano clienti internazionali. In AVC-Intra 100 e 50 e DVCPRO HD, può registrare nei formati 1080 a 59.94i, 29.97p(N), 23.98p(N), 50i e 25p(N), mentre in 720p a 23.98p(N), 29.97p(N), 59.94p, 50p e 25p(N). In DVCPRO50/25 e DV, registra in 480 a 59.94i, 29.97p, 23.98p, 23.98pA, e in 576 a 50i e 25p.

L’HPX250 permette di registrare con la funzione Variable Frame Rate in 1080p fino a 30fps così come in 720p fino a 60fps per realizzare effetti fast e slow motion in modo professionale.

Con un’ottica 21x HD da 28mm a 588mm (equivalente a 35mm) dotata di 3 ghiere di regolazione indipendenti, l’HPX250 è adatta alla maggior parte delle condizioni di ripresa senza richiedere l’utilizzo di obiettivi grandangolari aggiuntivi. L’ottica 21x dispone inoltre della funzione Optical Image Stabilizer (OIS) che garantisce la massima stabilità delle immagini in fase di ripresa.

Il modello HPX250 offre input genlock e time code facilitando i lavori in multi-camera, così come l’output HD SDI, HDMI e un’interfaccia IEEE 1394 in/out.
Il camcorder è equipaggiato con la funzione Dynamic Range Stretch (DRS) per compensare le forti differenze di luce in una singola immagine, con funzioni di controllo waveform e vector scope, e due funzioni di assistenza alla messa a fuoco – una di ingrandimento dell’immagine e una denominata focus bar.

Equipaggiato con 2 slot per schede P2, il camcorder HPX250 può registrare fino a 320 minuti in AVC-Intra 100 a 720/24pN, 160 minuti in AVC-Intra 100 1080/24pN e 128 minuti in altri formati AVC-Intra 100 o DVCPRO HD su due schede da 64GB. In formato AVC-Intra 50, i tempi di registrazione sono doppi rispetto al formato AVC-Intra 100.

Il camcorder palmare AG-HPX250 offre tutti i benefici del flusso di lavoro rapido e veloce tipico del formato P2 HD, compresa la partenza istantanea della registrazione senza tempi di attesa, la visione per icone delle clip registrate per un accesso immediato ai contenuti, e diverse modalità di registrazione: registrazione continua su più card, selezione dello slot di registrazione, hot swapping, loop, pre-record (tre secondi in HD e sette in SD), funzione one-shot e interval recording. Il camcorder è inoltre dotato di uno slot per schede SD per il caricamento e il salvataggio delle impostazioni dei file di scena e dei setting dell’utente.

Per facilitare la visualizzazione HD, il camcorder dispone di un viewfinder a colori LCOS da 1.226.000 pixel e un display LCD widescreen da 921.000 pixel e 8,8cm (3,45”).
Audio Video Noleggio Milano - FB share